METODI DI PROSPEZIONE SISMICA (21-22)

Seguici

  • English

METODI DI PROSPEZIONE SISMICA (21-22)

£0

About this course

Informazioni generali

Contenuto

  • Ore: 48
  • CFU: 6

Materiale didattico

Slide lezioni/dispense e altro materiale fornito in formato digitale dal docente;
Dati acquisiti durante la campagna di acquisizione;

Modulo 1
Scheda del modulo
  • Titolo: Elementi teorici di sismica di superficie e sismica in foro
  • Docente: Stefano Maraio
  • Acronimo: MSSF1
  • CFU: 2
  • Ore di docenza: 16
Contenuti

Durante il modulo si daranno gli elementi per:

  • la definizione degli strumenti utili alla corretta caratterizzazione del sito attraverso la definizione del modello concettuale preliminare e del conseguente piano di indagine;
  • l’individuazione dei parametri sito specifici necessari all’esecuzione dell’analisi di rischio, nell’ambito della caratterizzazione;
  • la scelta della tecnica di bonifica più efficace nel contesto geologico trattato alla luce delle risultanza delle indagini effettuate.
  • Descrizione dei differenti segnali sismici e loro impiego nelle indagini (sismica a rifrazione, MASW, DH e HVSR)
  • Tecniche di campionamento dei segnali sismici e strumentazione impiegata
  • Principi di elaborazione ed esempi
  • Impiego dei risultati per la caratterizzazione del sottosuolo
  • Casi studio
Modulo 2
Scheda del modulo
  • Titolo: Esercitazione pratica sul campo di sismica di superficie e sismica in foro
  • Docente: Stefano Bernardinetti
  • Acronimo: MSSF2
  • CFU: 2
  • Ore di docenza: 16
Contenuti
  • Organizzazione logistica di una campagna acquisizione dati
  • Corretta installazione delle strumentazioni di misura
  • Settaggio dei parametri di campionamento e acquisizioni dati
  • Valutazione qualitativa dei dati in acquisizione
Modulo 3
Scheda del modulo
  • Titolo: Elaborazione dati e casi studio in ambito geotecnico
  • Docente: Stefano Bernardinetti
  • Acronimo: MSSF3
  • CFU: 2
  • Ore di docenza: 16
Contenuti
  • Principi di elaborazione dei diversi dati sismici
  • Casi di Studio
Corso singolo

*Questa scheda contiene informazioni utili per chi frequenta il corso in qualità di Corso Singolo

L’applicazione dei metodi di prospezione sismica trova ampia diffusione in campo geologico-geotecnico per l’esplorazione e la caratterizzazione del sottosuolo.
Il corso vuole fornire le conoscenze necessarie per l’applicazione di metodologie di investigazione sismica di superficie ed in foro.

Saranno trattati i principi teorici dei metodi e dedicate due giornate all’attività di campagna, durante la quale saranno realizzate acquisizioni in array, prospezioni in foro e acquisizioni passive  a stazione singola per l’analisi del rumore sismico. Alla fase di acquisizione seguirà l’elaborazione e l’interpretazione dei dati con software dedicati.

Il corso si svolgerà in presenza nelle aule del Centro di GeoTecnologie (per quanto riguarda la parte di teoria e di elaborazione dati) e presso il campo prove geofisiche (per quanto riguarda il modulo di acquisizione dati). Le lezioni teoriche in aula del primo modulo (13-14 Maggio 2021) saranno anche erogate in teledidattica, ma si consiglia comunque la partecipazione in presenza. Le lezioni in aula saranno anche registrate per una fruizione successiva esclusivamente per coloro che parteciperanno al corso in modalità sincrona.

Per il corso sono stati richiesti crediti APC al Consiglio Nazionale dei Geologi: siamo in attesa di accreditamento.

Costo: 450€

Scadenza: 17/05/2021

Per ulteriori informazioni e per le modalità di iscrizione contatta l’Ufficio Coordinamento delle Attività Formative (055.9119449 – formazione-cgt@unisi.it).

Obiettivi

Obiettivo del corso è quello di illustrare le modalità di pianificazione di un’indagine e quelle di realizzazione della stessa. Si mira a far acquisire una piena consapevolezza nella scelta della metodologia da applicare in relazione alle varie problematiche geologico-ingegneristiche.

Destinatari

Il Corso è rivolto a soggetti in possesso di lauree di ambito tecnico-scientifico, professionisti nell’ambito della gestione dell’Ambiente e del Territorio, della progettazione e realizzazione di opere che necessitano di indagini geofisiche. Pur non essendo richiesta una particolare competenza pregressa, il programma didattico dà per scontati i concetti di base legati ai metodi ed ai parametri geofisici che verranno comunque brevemente richiamati nell’ambito delle prime ore introduttive. È auspicata la presenza di persone fortemente motivate con interessi non solo professionali e tecnico-scientifico, ma anche finalizzati ad un eventuale impiego presso multinazionali attive nel campo della geofisica applicata.

Members

Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. Duis sed odio sit amet nibh vulputate cursus a sit amet mauris. Morbi accumsan ipsum velit. Nam nec tellus a odio tincidunt auctor a ornare odio. Sed non mauris vitae erat consequat auctor eu in elit.

Total number of students in course: