RILIEVO TOPOGRAFICO (21-22)

Seguici

  • English

RILIEVO TOPOGRAFICO (21-22)

£0

About this course

Informazioni generali

Contenuto

  • Ore: 28
  • CFU: 3.5

Prerequisiti

Preferibile una conoscenza di base di matematica, fisica, geodesia e cartografia.

 

Materiale didattico

Slide lezioni/dispense e altro materiale fornito in formato digitale dal docente

 

Testi di approfondimento

  • Cina A. (2007), “GPS -Principi, modalità e tecniche di posizionamento”, Celid Torino. (Note: Utile per una miglior comprensione degli aspetti teorici)
  • Biagi L. (2009), “I fondamentali del GPS”, Geomatics Workbooks. (Note: Utile per una miglior comprensione degli aspetti teorici)
  • Leick A. (2015), “GPS Satellite Surveying” (2° ed.), John Wiley & Sons, Ing. (Note: Solo per chi è molto interessato al GPS)
  • “Il sistema GPS. Applicazioni e sviluppi nel rilievo del territorio”, Volume 29 di Ambiente & territorio – Maggioli Editore, 2003.
Modulo 1
Scheda del modulo
  • Titolo: Sistemi di posizionamento satellitare
  • Docente: Renzo Maseroli
  • Acronimo: GPS
  • CFU: 1
  • Ore di docenza: 8
Contenuti
  • Il sistema GPS
    • Il principio di posizionamento
    • La misura del tempo, il tempo GPS
    • Descrizione del sistema GPS
    • La costellazione, i satelliti del blocco I, i satelliti del blocco II e IIA, i satelliti del blocco IIR e IIF, prospettive della costellazione
    • Le stazioni di controllo a terra, il monitoraggio, il calcolo delle orbite, le effemeridi broadcast
    • Il segmento utenti, ricevitori per navigazione, ricevitori geodetici
  • Altri sistemi multi satelliti
    • Il sistema Glonas
    • Il sistema Galileo
  • Il segnale GPS
    • La struttura del segnale; l’uso dei codici
    • Le misure di pseudo-range; il posizionamento assoluto
    • Errori dello pseudo-range, gli errori dovuti ai satelliti
    • Errori dovuti ai ricevitori, gli errori dovuti all’atmosfera
    • Limitazioni intenzionali della precisione
    • Allertaggi
    • Le misure di fase, le differenze, le doppie differenze, le triple differenze
    • Il calcolo delle ambiguità
    • Il posizionamento relativo
  • I metodi di rilievo GPS
    • Metodi di bassa precisione, il point positioning, il differential pseudorange
    • Metodi ad alta precisione, la traslocazione
    • Modalità statiche, statico rapido, pseudo statico
    • Modalità cinematiche, cinematico stop & go, cinematico continuo, cinetico RTK (Real Time Kinematic) Procedure operative, il progetto di un rilievo, ubicazione dei punti, esecuzione delle misure
    • Calcolo delle basi, tipi di soluzione; la valutazione di risultati
  • Le reti di stazioni permanenti GPS
    • Situazione italiana, utilizzo delle reti permanenti
    • La nuova rete italiana RDN
Modulo 2
Scheda del modulo
  • Titolo: Inquadramento e referenziazione di rilievi a grande scala
  • Docente: Rindinella Andrea
  • Acronimo: APGPS
  • CFU: 2.5
  • Ore di docenza: 20
Contenuti
  • Rilevamento GPS in modalità statica con ricevitori a doppia frequenza.
  • Post-processing dei dati e trasformazione tra sistemi di riferimento.
  • Rilevamento GPS in modalità statica con ricevitori palmari a singola frequenza.
  • Gestione di strati informativi mediante software GIS palmare. Post-processing dei dati.
  • Rilevamento GPS in modalità RTK con ricevitori a singola e doppia frequenza
  • Gestione di strati informativi mediante software GIS palmare
Corso singolo

*Questa scheda contiene informazioni utili per chi frequenta il corso in qualità di Corso Singolo

Il corso vuole fornire una base metodologica teorica e pratica per l’uso delle strumentazioni GPS. Il rilievo GPS è tra gli strumenti base per la realizzazione di un sistema informativo geografico, oggi strumento fondamentale per la gestione degli innumerevoli dati riguardanti un territorio. Il corso prevede lezioni teoriche ed attività pratiche durante le quali i partecipanti potranno acquisire dimestichezza con la strumentazione GPS disponibile presso il Centro di GeoTecnologie. La didattica del corso è suddivisa in due moduli: “Principi e metodi di posizionamento satellitare globale (GPS)” e “Applicazioni di GPS”. Il primo modulo (“Principi e metodi di posizionamento satellitare globale (GPS)”) affronterà gli aspetti teorici dei sistemi di posizionamento satellitare. Il secondo modulo (“Applicazioni di GPS”) prevede esercitazioni pratiche orientate al rilevamento GPS sia in modalità statica che in modalità RTK.

  • Costo: € 300 + IVA 22%
  • Scadenza: 10/03/2022
  • Periodo di svolgimento: 31/03/2022 – 07/04/2022

Per ulteriori informazioni e per le modalità di iscrizione contatta l’Ufficio Formazione del CGT (055.9119449 – formazione-cgt@unisi.it).

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di fornire una preparazione di base sulla teoria dei sistemi di posizionamento globale al fine di consentire la lettura e l’interpretazione dei dati acquisiti mediante tale metodologia e di illustrare in pratica l’utilizzo dei rilevatori GPS sulla base degli scopi del rilevamento in campo e la lettura e interpretazione dei dati acquisiti.

Destinatari

Il corso si rivolge principalmente a professionisti che lavorano in ambito geologico, in campo ambientale ed archeologico, che intendano migliorare le proprie competenze nell’ambito del rilievo topografico.

Members

Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit. Duis sed odio sit amet nibh vulputate cursus a sit amet mauris. Morbi accumsan ipsum velit. Nam nec tellus a odio tincidunt auctor a ornare odio. Sed non mauris vitae erat consequat auctor eu in elit.

Total number of students in course: